Il Canton Ticino

Piove. Il lago bucato dalla pioggia ci accompagna per un tratto nel nostro viaggio.

DSC_1308

Passiamo la frontiera, arriviamo in Svizzera, a Lugano.

Qui si usano i franchi, ma si parla italiano, e la cosa mi confonde un po’.

Le vie del centro città sono scandite da vetrine di marchi famosi. Sembra proprio una città ricca; anche le frutterie hanno un che di lussuoso.

Lungo il lago, il Lago di Lugano appunto, corre una passeggiata che affianca edifici rinascimentali da un lato, e dall’altro banche ormeggiate. Le montagne che circondano il lago sono sfocate dalla pioggia.

DSC_1314

La nostra visita è breve, fa freddo e non siamo preparati. Torniamo allora verso il Lago Maggiore.

Ci fermiamo a Luino, ma piove ancora, il lago è agitato dal vento, un vento che rigira gli ombrelli, che soffia impetuoso sulla riva.

DSC_1350

Quando però torniamo a Angera, le nubi si sono diradate, il vento si è calmato. È la quiete dopo la tempesta. Posso fermarmi in riva al lago a leggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...